www.maranatha.it

 


Magnificat

 

 

L'anima mia magnifica il Signore  *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
  *
D'ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
  *
e santo é il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia
  *
si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio,
  *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni,
  *
ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati,
  *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo,
  *
ricordandosi della sua misericordia,

come aveva promesso ai nostri padri,
  *
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio  *
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
  *
nei secoli dei secoli. Amen.

 


 


Magnificat

 

Magníficat  *
   ánima mea Dóminum,
et exsultávit spíritus meus
  *
   in Deo salvatóre meo,
quia respéxit humilitátem
ancíllæ suæ,
  *
   ecce enim ex hoc beátam me dicent
      omnes generatiónes.
 
Quia fecit mihi magna, qui potens est:
  *
   et sanctum nomen eius,
et misericórdia eius
a progénie in progénies
  *  
  
timéntibus eum.

Fecit poténtiam in bráchio suo,
  *
   dispérsit supérbos mente cordis sui;
depósuit poténtes de sede
,
  *
   et exaltávit húmiles,
esuriéntes implévit bonis,
  *
   et dívites dimísit inánes.

Suscépit Ísrael púerum suum,
  *
   recordátus misericórdiæ suæ,
sicut locútus est ad patres nostros,
  *
   Àbraham et sémini eius in sǽcula.


Glória Patri et Fílio  *
   et Spirítui Sancto.
Sicut erat in princípio,
et nunc et semper,
  *
   et in sǽcula sæculórum. Amen.
 

 

 

Magnificat